Di cibo e altri racconti..........

sabato, aprile 08, 2006

Il Caimano



Sabato sera e finalmente si ritorna al cinema. E per vedere che?
Ma Il Caimano, ovviamente, giusto per responsabilizzarsi un pò prima delle fatidiche elezioni.
Non vorrei parlare di politica, non vorrei sentirmi così angosciata per il voto di domani.
E allora dico solo: un grande Moretti, un grandissimo Silvio Orlando e una meravigliosa Margherita Buy.
Non so come si fa il regista, non so come si fa l'attore, ma cavoli sono uscita dal cinema con un senso di angoscia per il mio futuro.
Una storia tonda, che parla di uomini e divorzi, di figli e di passioni. Di cinema, di come si fa e di quanto sudore e fatica ci serve per realizzare un sogno. E infine parla di politica, di ideali che non ci sono più. E Moretti parla di tutto questo con il suo indiscutibile senso del vero, la vita è raccontata senza orpelli ed è quella che è, quella che vediamo e sentiamo ogni giorno.
Ne abbiamo parlato, le solite chiacchiere pseudo critiche fuori dai cinema e per un attimo mi sono detta...é vero, la storia dell'uomo non si lega in nessun modo con il messaggio politico, forse è una pecca di sceneggiatura!
Ma poi, perchè mi sono rotta di questa visione della vita dove tutto deve avere un senso, tutto deve tornare, mi sono risposta: Proprio un bel film. E punto.
E domani andrò a votare, sognando da piccola piccola un mondo fatto di politici, di affitti democratici, di stipendi democratici e del tempo che vorrei avere per far tornare i miei valori....
Buonanotte.

3 commenti:

Sigrid ha detto...

Domandina:
Ma questo qui sarebbe anche un blog di cibo oppure no??
Che nel caso affermativo ci sarebbe un miniraduno romano al quale aggregare :))

La Ballera ha detto...

Ciao Sigrid!
beh...l'idea sarebbe quella!
Con un pò di pazienza spero di riuscirci (ho iniziato venerdi!!!!!)
Del raduno sapevo perchè leggo se
mpre il tuo blog (monica..magliette..ricordi??)
e beh! mi farebbe mooolto piacere!!!!!!!!

baci!

violacea ha detto...

Concordo in tutto.
Gran bel film, bravo Moretti!