Di cibo e altri racconti..........

lunedì, aprile 24, 2006

Fagottini di verza carciofi & provola



Allora,

visto il vino e la stanchezza le foto di questi fagottini ve le risparmio. Ma vi riporto volentieri la ricetta...

Per 8 Fagottini:

- 8 foglie di verza
- 2 carciofi romaneschi (che sono grandi) oppure 4 carciofi normali.
- 1 provola affumicata
- olio extravergine d'oliva
- sale
- pepe nero
- 1 limone
- aglio
- spago da cucina

Prendete il cavolo verza ed eliminate le prime foglie, più dure. Tenetene da parte una sola.
Scegliete le 8 foglie, lavatele e sbollentatele in abbondante acqua salata per circa un minuto.
Toglietele dall'acqua bollente e passatele subito sotto acqua fredda.

Tagliate a listarelle la provola.

Intanto preparate i carciofi. Eliminate la parte di gambo più duro, tagliateli a metà, passateli sotto acqua corrente e cospargete velocemente le metà di limone.
Tagliate i carciofi a fettine molto sottili e fateli rinvenire in una padella dove avrete scaldato l'olio e uno spicchio d'aglio.
Tagliate a fettine sottili una delle foglie di verza che avevate scartato perchè troppo grandi e buttate nella padella insieme ai carciofi. Aggiungete sale e pepe quanto basta e fate ammorbidire il tutto con mezzo bicchiere d'acqua.

A questo punto allargate una foglia di verza in un piatto, con un cucchiaino versare i carciofi (se c'e' dell'acqua scolarli) e sopra adagiare 3 listarelle di provola. A questo punto chiudete il pacchetto. Chiudete all'interno prima la parte più cerosa della foglia poi i lati lunghi e poi il restante lato corto. Fate in modo che non ci siamo buchi....

Chiudete con lo spago come se steste facendo un pacco regalo.

In una padella fate scaldare dell'olio con altro spicchio d'aglio adagiate i pacchetti e fate rosolare per un minuto per lato. Aggiungere mezzo bicchiere d'acqua e, se vi è avanzato, il ripieno dei carciofi.
Coprite. Fate cuocere per una quindicina di minuti. scoprite e fate evaporare l'acqua rimasta.
Servire un paio di fagottini per piatto.

2 commenti:

emaufff ha detto...

io non posso leggere un blog con la 'bava' :)
p.s. confesso però: quest'esperienza mi mancava!

La Ballera ha detto...

il bello del leggere i blog con la bava è che non ti vede nessuno nessuno!
:)