Di cibo e altri racconti..........

mercoledì, aprile 19, 2006

Crostata di marmellata

Pasta frolla:

-Farina 300gr
-Zucchero 150gr
-Burro 150 gr
-Tuorli 3
-Buccia di limone grattuggiata (solo bio altrimenti niente)
-Un pizzico di sale


-Un tuorlo per spennellare la frolla
-2 vasetti di marmellata

Disponete sul tavolo da lavoro la farina a fontana. Al centro ponete lo zucchero, il burro a pezzetti leggermente ammobidito fuori dal frigo, i tuorli, il pizzico di sale e la buccia grattuggiata del limone.

Impastate velocemente gli ingredienti, fino ad ottenere una pasta liscia omogenea e non aggiungete acqua, il burro impastando farà il suo lavoro.

Formate una palla e lasciate riposare in un panno al fresco per una mezz’ora.

Preparate una teglia da crostata tonda di circa 26 cm imburrando tutto anche i bordi. Mettete dentro un pò di farina e fatela scorrere per tutta la teglia e gettate l’eccesso.

Dalla palla tagliatene via un terzo.

Mettete la palla al centro della teglia e spingendo allargatela per tutto lo spazio e in alto lungo i bordi.

Prendete la vostra marmellata preferita (io consiglio quelle fatte in casa cosi il risultato è assicurato) la tradizione dice di visciole, e aiutandovi con un coltello spandete la marmellata dentro tutta la crostata. Abbassate i bordi con un coltello.
Prendete il terzo di pasta rimasto e fatene con le mani dei rotolini che andranno a fare le griglie della crostata.
Con un pennello e il rosso d’uovo in piu mischiato con un pò d’acqua spennellate le griglie e il bordo della crostata.

Infornate a fuoco moderato (180 gradi) per una mezz’ora fino a quando la pasta non sarà dorata.

Ottima colazione pic-nic o dolce facile per iniziare!

8 commenti:

Gloria ha detto...

Buona! ma perchè quando pubblicate le crostate mi viene questa fame? Ho appena visto quella di gloricetta...ma anche la tua con questa marmellata di ...cosa sono fragole?mmmh...Ciao!

La Ballera ha detto...

Gloria, le crostate sono secondo me il cibo piu sano e invitante per la colazione! è normale che ti venga fame! ricetta collaudata!
Per questa ho usato la marmellata di prugne del giardino di una mia zia, una goduria!

treball ha detto...

Prugne!?!

La Ballera ha detto...

Ehm si prugne perchè??????
buone no?!??!
oddio mi intimorisci....

emaufff ha detto...

Confermo, la marmellata di prugne è bbbuona!

Dopo Pasqua ho optato per la dieta dei sei giorni con 'sfondamento' domenicale...insomma quella storia dello scossone al metabolismo.
E così posso farle anch'io queste cose :)

treball ha detto...

Ma una cosa più allegra, tipo scorza d'arance, o una classica marmellata di mirtilli, o di more, no?

La Ballera ha detto...

sono in elaborazione crostatine di marmellata di arance amare e cuore di cioccolato fondente prese in prestito da fiordizucca!

possono garbare???

@emaufff: va benissimo! il metabolismo ha bisogno dello sfondone domenicale (di un solo pasto eh, non di tutti e tre!)

treball ha detto...

Mi garban...